Test scarpa Nike Vaporfly Next%

La Nike Vaporfly Next% è la scarpa definitiva per la corsa ad alta velocità. È quello che vendono ovunque… e se è vero che abbiamo una delle scarpe più performanti… è senza compromessi! Insomma, è una scarpa che non si addice a tutti i corridori… Tutt’altro!

Infine, ho già parlato della Nike Vaporfly Next%, era nel video che ho messo qui. Allora perché parlarne di nuovo mi direte… Beh perché in questo primo video avevo volontariamente smontato le argomentazioni che la Nike propone di vendere questa scarpa… a 275€. Personalmente lo trovo del tutto ingiustificato e volevo dirlo.

Nike Vaporfly Next%Di conseguenza, il negativo è stato trattenuto principalmente dal mio video. Ma siccome non toglie nulla alle qualità di queste scarpe, ho voluto rifocalizzarmi sulla prova stessa, mettendo da parte l’aspetto del “prezzo”. Tanto più che, a forza di usare la Nike Vaporfly Next % e le sorelline, la Vaporfly 4%, mi sono reso conto che se la filosofia di base è comune… in realtà sono diverse sotto molti aspetti.

Perché non ho corso con la Nike Vaporfly Next% a Nizza?

L’esempio migliore per dimostrarvelo è la scelta che ho fatto per i Campionati del Mondo Ironman 70.3. Non ho scelto la Nike Vaporfly Next% per questa gara. A Vancouver, però, avevo corso 1h15 in semifinale con loro e mi sentivo molto a mio agio. Sono stato anche fortunato perché ho trovato la loro forma perfettamente adattata al mio passo. La ragione di questa scelta è in realtà legata alla caratteristica principale di questo Next%.

Nike Vaporfly Next% test: solo per correre molto veloce

Se ci confrontiamo con la versione precedente, possiamo dire che la Nike Vaporfly Next% è MOLTO più aggressiva del 4%! Dove il Vaporfly 4% sarà davvero morbido e confortevole per una scarpa orientata alla competizione… il Vaporfly Next% è molto meno. Nel mio caso, costringe persino a un passo a mezza gamba.

Alcuni diranno che è una buona cosa, ma sapete quanto trovo sterile questo dibattito, non c’è alcuna prova scientifica che il mesopiede sia più efficace di un colpo di tacco propriocettivo (axa con un buon rotolamento del piede). Un passo a metà del piede può anche generare molti più infortuni e meno prestazioni in alcuni casi.

Insomma, la falcata è qualcosa di individuale… e l’importante è soprattutto avere una falcata economica sulle lunghe distanze, qualunque sia l’attacco. Ma non è questo il dibattito qui, ne ho già parlato in altri video e ci tornerò presto.

Nike Vaporfly Next%: la stessa scarpa dei professionisti!

Quello che voglio fare è sottolineare la scelta radicale che la Nike ha fatto qui. Questo Nike Vaporfly Next% è davvero molto impegnativo. Perché dove il 4% era una versione piuttosto annacquata di quello che gli atleti d’elite usavano (si vedevano le differenze ad occhio nudo), beh questa volta con il Next%, mi sento davvero come se Nike avesse messo il pacchetto con una versione estremamente vicina a quello che usano i Kipchoge e gli altri Mo Farah!

Direi lo stesso dalla mia analisi, ma le élite hanno sempre qualcosa di personalizzato, in un modo o nell’altro, con una scarpa disegnata intorno al piede. Buone notizie, si può correre con una scarpa vicina a quella dei professionisti, cattive notizie, le loro scarpe sono fatte per correre veloci, molto veloci anche, senza alcuna concessione!

Torna alla mia scelta di Vaporfly 4% per eseguire Nizza …

Il motivo è che mentre ero estremamente a mio agio a correre tra i 3’30 e i 3’40 km a Vancouver con il Next%… ho notato che se scendevo di passo, la cosa diventava più complicata. Infatti, il limite che valuto, per me con la mia falcata, è di 4’00/km, impraticabile con il Next%. Non appena corro più lento di così con il Next%, ho davvero una brutta sensazione… Abbiamo davvero a che fare con una scarpa fatta per la velocità e solo per la velocità!

Alla fine, lo si capisce solo dalla forma in cui si trovano! Perché meno si corre veloci, più si ha un tempo di contatto con il terreno che aumenta, più si srotola la falcata e si usa il tacco della scarpa. E questo tallone non è assolutamente fatto per ammortizzare, è fatto per immagazzinare energia attraverso la schiuma ZoomX e la piastra di carbonio per ripristinarla al momento della spinta. Usare questo tallone a bassa velocità significa avere una sensazione di instabilità e correre sui gusci d’uovo!

Test Nike Vaporfly Next% : una scarpa minimalista

E tanto vale che vi dica che per Nizza, con una corsa che arriva dopo una bici di 90 km molto difficile, i rischi di avere una falcata cedevole e molto meno efficiente a fine gara sono enormi… così ho preferito andare sul sicuro con la Vaporfly 4% che, anche se non sono fatte per correre lentamente, sono molto meno aggressive e non si trasformeranno in zoccoli a velocità inferiori!

Nike Vaporfly Next%
Perfetto in semi… attenzione alla maratona !

E se prendo l’esempio della maratona… sarebbe sicuramente la stessa cosa! Non sono sicuro che oggi farò una maratona con la Nike Vaporfly Next% a meno che non sia estremamente preparato! Perché all’inizio della gara, sarebbero sicuramente un vantaggio… ma dopo il 30esimo chilometro, è meno sicuro! Per chi mantiene un passo efficiente, nessuna preoccupazione … ma se mai si indebolisce muscolosamente e si comincia ad afflosciarsi un po’ di più, per avere un tempo di contatto più lungo con il terreno, avere un passo più pesante … Tutto l’aspetto dinamico della scarpa si dissiperà … E veniamo alla mia storia di zoccolo che ho spiegato prima!

In breve, se si corre veloci e si è forti, si può andare a comprare questo Nike Vaporfly Next%, c’è un vero guadagno in efficienza passo passo! Anche se non necessariamente si materializza al cronometro… alla fine della gara sento che possiamo essere più efficienti perché l’accompagnamento della falcata con la scarpa fa risparmiare un po’. Guadagno marginale? Sicuramente… ma arrivati ad un certo livello… E per gli altri, vi consiglio di andare allo Zoom Fly o ad un React, molto più economico (75 € attualmente in vendita con il codice OCT20), meno aggressivo e quindi più adatto alla maggior parte dei riders.

 

Vedi anche:

scarpa Adidas Adios 5, scarpa Nike Infinity Run, scarpa Hoka Carbon X

Nike Zoomx Vaporfly Next% Ao4568-300 - Scarpe da...
  • Stile: AO4568-300.
  • Vaporfly 5% aggiunge più ZoomX per un comfort reattivo nelle giornate di gara.
  • 10 grammi più leggeri (o 5%) del Vaporfly 4% Flyknit.
  • La piastra in carbonio a tutta lunghezza nell'intersuola aiuta a prevenire la perdita di...
  • L'ampia area delle dita offre una vestibilità più ampia e permette ai muscoli dell'avampiede...