Scarpa da corsa: guida all’acquisto!

La scelta è grande, anche enorme, quindi come si sceglie una scarpa da corsa che fa al caso proprio? Perché è molto facile perdersi con marchi che lottano per concetti sempre più innovativi per farti comprare! Un paio di scarpe da corsa per la strada, una per il sentiero, un’altra per la gara, ecc… Potete facilmente avere 10 paia di scarpe da corsa nel vostro armadio se seguite i vostri desideri passeggiando nei negozi o su siti web specializzati con il numero di modelli in vendita…

Nome
adidas Duramo Lite 2.0, Scarpe da Corsa Uomo, Core...
Diadora - Scarpa da Running Eagle 3 per Uomo (EU...
Axcone Uomo Donna Scarpe da Ginnastica Sportive...
adidas Duramo Lite 2.0, Scarpe da Corsa Uomo, Core...
Diadora - Scarpa da Running Eagle 3 per Uomo (EU...
Axcone Uomo Donna Scarpe da Ginnastica Sportive...
Materiale esterno
Tela
nylon
Sintetico
Fodera
Sintetico
Sintetico
Sintetico
Materiale suola
Gomma
Gomma
Gomma
Colore
Nero/Rosso
Nero
Verde/Nero
Recensione
Spedizione 24 ore
-
-
Prezzo
42,00 EUR
29,99 EUR
33,99 EUR
Nome
adidas Duramo Lite 2.0, Scarpe da Corsa Uomo, Core...
adidas Duramo Lite 2.0, Scarpe da Corsa Uomo, Core...
Materiale esterno
Tela
Fodera
Sintetico
Materiale suola
Gomma
Colore
Nero/Rosso
Recensione
Spedizione 24 ore
-
Prezzo
42,00 EUR
Nome
Diadora - Scarpa da Running Eagle 3 per Uomo (EU...
Diadora - Scarpa da Running Eagle 3 per Uomo (EU...
Materiale esterno
nylon
Fodera
Sintetico
Materiale suola
Gomma
Colore
Nero
Recensione
Spedizione 24 ore
-
Prezzo
29,99 EUR
Nome
Axcone Uomo Donna Scarpe da Ginnastica Sportive...
Axcone Uomo Donna Scarpe da Ginnastica Sportive...
Materiale esterno
Sintetico
Fodera
Sintetico
Materiale suola
Gomma
Colore
Verde/Nero
Recensione
Spedizione 24 ore
Prezzo
33,99 EUR

Cloud - the lightweight shoe for everyday performance | On
Quando ho iniziato a correre, scegliere una scarpa da corsa è stato facile, ne avevamo solo un paio che ci faceva la stagione e quando si consumava… ne compravamo una uguale! Era il metodo giusto? Direi che quando corriamo più di 3 volte a settimana e corriamo per più giorni di fila, è interessante alternare le coppie per farle “riposare” un po’. Altrimenti, è spesso un ulteriore conforto nella sua pratica, ma non è nemmeno essenziale!

In breve, in questo articolo troverete tutto quello che dovete sapere su come scegliere una scarpa da corsa che fa per voi (guida alle taglie, tipo di falcata, quantità di ammortizzazione e comfort …). E anche una selezione dei modelli che ho trovato più interessanti per categoria (comfort prioritario o velocità di marcia per esempio).

Preambolo: la verità sulla scarpa da corsa

Mettiamo le cose in chiaro quando si tratta di scegliere una scarpa da corsa. Non credo che ci siano marche fondamentalmente buone o cattive. Siamo nel 2020 e la tecnologia delle scarpe da corsa è ormai collaudata da anni. La prova è che marchi abbastanza nuovi come On Running (ho testato CloudFlow per la strada e CloudVenture per il trail) stanno entrando in gioco dalla porta principale. Non c’è bisogno di tempo di adattamento, le loro scarpe sono al livello della concorrenza in termini di qualità.

Leggi le mie recensione!

È per questo che consiglio di continuare a correre? Non necessariamente! Personalmente, ho dei sentimenti molto buoni con cui correre, ma… è qualcosa di molto personale! La sensazione che si prova in una scarpa da corsa dipende molto dalla forma del piede e dalla falcata. Quindi ci sono modelli/marchi con cui semplicemente non sono in grado di correre… Tuttavia, non è certo che il marchio in questione faccia scarpe cattive… solo che non vanno bene per il mio piede!

Insomma, se si corre con un paio di scarpe da corsa in cui oggi ci si sente veramente a proprio agio… Perché cambiare? Fate una ricerca per lo stesso modello e vedete i modelli fuori produzione o aspettate una vendita per riacquistarlo!

Come scegliere una scarpa da corsa: il comfort prima di tutto!

Quando vi ponete la domanda su come scegliere una scarpa da corsa… l’unica risposta che dovreste trovare in priorità è: una scarpa comoda! Non parlo necessariamente della quantità di ammortizzazione della scarpa o della sua caduta o di qualsiasi altro punto tecnico. No, parlo delle calzature. Quando mettiamo un paio di scarpe da corsa, dobbiamo subito sentirci a nostro agio, sentire che il nostro piede si adatterà bene alla scarpa.

Non è così facile, naturalmente. Ma se si sente un disagio, che il piede non entra nella scarpa come vorrebbe, può aumentare con la gara! Se avete dei dubbi quando lo provate, non comprate! E se avete acquistato online, nessun problema, di solito avete tutto il tempo per restituirlo. È meglio perdere un po’ di tempo e scegliere con cura le scarpe da corsa piuttosto che correre in una scarpa scomoda!

Le migliori Scarpe per il running:

La nostra classifica:

Primo posto scarpa Nike Pegasus 37

Nike Air Zoom Pegasus 37, Scarpe da Jogging Uomo
  • Le perforazioni nella tomaia migliorano la traspirabilità dell'avampiede e dell'arco plantare.
  • L'elemento Zoom Air garantisce una sensazione di camminata fluida e reattiva.
  • Il design più sottile riduce le dimensioni per una vestibilità comoda.
  • Le fibre Flywire aperte sul metatarso garantiscono una vestibilità aderente a velocità...
  • La schiuma ST Cushlon offre un'ammortizzazione solida e allo stesso tempo reattiva.

Secondo posto scarpa Salomon Sense Ultra 5 Soft Ground

SALOMON S/Lab Sense 6, Scarpe da Trail Running...
33 Recensioni
SALOMON S/Lab Sense 6, Scarpe da Trail Running...
  • Sistema di corsa che migliora il rotolamento e ammorbidisce il rimbalzo. Ideale per scarpe da...
  • Fornisce un'imbottitura eccellente durante la camminata.

Terzo posto scarpa Lone Peak Neoshell

ALTRA Women's Lone Peak 3 Mid Neoshell Trail...
279 Recensioni
ALTRA Women's Lone Peak 3 Mid Neoshell Trail...
  • Design superiore e durata migliorate.
  • Plantare da 5 mm.
  • Intersuola in EVA a doppio strato con strato superiore A-Bound & Innerflex
  • La custodia a forma di piede per posizionare le dita dei piedi.

Quarto posto scarpa Mizuno Wave Mujin 3

Quinto posto scarpa Running Cloudventure

On Running Cloudventure Grey Sulphur
31 Recensioni
On Running Cloudventure Grey Sulphur
  • Suola cloudtec
  • Materiale esterno: Mesh
  • Traspirante
  • Rinforzato in Gomma sezioni e pagine
  • Soletta antibatterica

Valutare la vostra morfologia!

Sono 1m79 per 62kg. Non faccio le stesse scelte di una persona che è 1m95 per 85kg è chiaro! Una scarpa leggera e dinamica come Adidas Boston Boost sarà molto adatta a me fino alla maratona. Per un profilo più pesante, forse sarà riservato a gare brevi come la 5 o la 10km e una scarpa come l’Infinity Run o anche un

Falcata

Si noti che la morfologia da sola non è sufficiente. È inoltre necessario tenere conto del tipo di falcata. Con una frequenza di passo (oltre 180 passi al minuto) dove il piede attacca il terreno sotto il corpo e non davanti ad esso… possiamo scommettere su una scarpa con meno ammortizzamento. In effetti, credo che lavorare sul passo sia più efficace a lungo termine rispetto alla scelta di una scarpa da corsa con una tonnellata di ammortizzatori per compensare. Ma questo è un altro argomento!

Come scegliere una scarpa da corsa in base alla propria falcata?

Ci sono tre tipi di falcata per caratterizzare il corridore. Il 50% dei corridori ha quella che viene chiamata falcata universale. Il 40% dei corridori ha un passo del pronatore. E infine il 10% dei corridori ha una falcata in posizione supina. Per scoprire che tipo di passo hai, puoi guardare l’usura delle tue vecchie scarpe se ne hai (niente scarpe da passeggio, solo scarpe da corsa!). Trovando i posti che sono più usurati della media potete facilmente definire il vostro tipo di passo guardando il diagramma qui sotto!

Ma questo è un vero criterio per la scelta di una scarpa? Non credo proprio. Studi scientifici dimostrano che la correzione della pronazione con la tecnologia delle scarpe non riduce realmente le lesioni. Vi consiglio quindi di usare una scarpa universale e di lavorare per migliorare il vostro passo, come ho detto prima. E per coloro che vogliono capire tutti i dettagli sulla pronazione, la supinazione e ciò che essa comporta, ho fatto qui un articolo completo sull’argomento.
grafico dei tipi di passo (pronatore, neutro, supinatore) per aiutarvi a scegliere le scarpe giuste.

Come scegliere una scarpa da corsa in base al terreno su cui si corre!

Un altro punto molto personale, perché dipende da dove si vive. Idealmente, vorremmo evitare il più possibile di correre sull’asfalto perché è traumatico per il corpo. Un terreno più morbido è molto più adatto. Il vantaggio è che se si può correre per lo più su strada, si può avere una scarpa dove l’imbottitura è un po’ meno presente. Il terreno assorbirà buona parte dell’impatto e ci proteggerà dalle lesioni.

Per gli abitanti delle città come me, che non sono così fortunati, giocare a calcio e fare lunghe gite con una scarpa che abbia una ragionevole quantità di ammortizzamento è sicuramente una buona idea. Questa non è l’opinione dei pro minimalisti, ma ancora una volta è un altro argomento!

Should you buy the Nike Vaporfly 4% Flyknits? We asked a podiatrist.
Le scarpe più comode

Alla domanda “Dobbiamo davvero investire in un paio di scarpe più leggere, specifiche per la concorrenza? “la risposta viene davvero da te. Se la vostra priorità nella competizione è quella di divertirvi e di stare comodi con le vostre scarpe da corsa… Basta correre con le scarpe da allenamento, è così semplice. Basta assicurarsi che siano ancora adeguatamente ammortizzati prima di correre per proteggervi da eventuali lesioni!

Tuttavia, per chi mi conosce, sapete che mi piace scegliere una scarpa da corsa che non sia troppo traballante e che mi permetta comunque di accelerare se ne ho voglia. La selezione qui sotto ha questo piccolo extra: sono scarpe molto comode, ma sono comunque piacevoli da indossare se si accelera il ritmo per una sessione o una gara.

Le mie scelte di scarpe da corsa comode :

  • Nike Infinity Run,
  • Brooks Ravenna,
  • New Balance Beacon
  • Salomon Sonic RA ou RA Max

Il compromesso di una scarpa leggera ma non troppo leggera per allenamento + competizione

Se si desidera una scarpa che sia relativamente confortevole, ma che permetta comunque di essere a proprio agio mentre si accelera il ritmo, ci sono scarpe miste per l’allenamento e la competizione. Sono più leggere delle sole scarpe da allenamento e ti danno il dinamismo che ti aiuterà a tenere il passo con il tuo ritmo di gara.

Eppure rimangono sicure con un’imbottitura che protegge, la scelta ideale per chi vuole un solo paio di scarpe da usare ogni giorno e in competizione. Sono anche scarpe generalmente adattate per correre la maratona per i corridori tra le 2h45 e le 3h30 (escluso l’attacco del grande tallone). Una ragionevole quantità di ammortizzamento per la fine della gara, ma un dinamismo che aiuta a risparmiare energia prima!

Le mie scelte di scarpe da corsa miste:

  • Adidas Boston Boost,
  • On Running CloudFlow,
  • Hoka Carbon X (con la sua piastra di carbonio)

Come scegliere una scarpa da maratona di corsa

Bestie da corsa per corridori esperti!
Sulle brevi distanze, si può andare per la velocità utilizzando scarpe ultraleggere. Queste scarpe sono (in parte) minimaliste nel loro design e si indossano più velocemente, per cui l’uso è moderato. Se volete un compromesso migliore, una scarpa come l’Adidas Adios Boost si rivela essere la mia scelta numero uno. È anche una scarpa molto dinamica ma con un po’ di ammortizzazione e resisterà nel tempo, con un design più classico. In ogni caso queste non sono scarpe da tutti i giorni, da riservare alle sessioni in pista e alle gare!

Le mie scelte di scarpe corte da competizione:

  • Adidas Adios Boost,
  • On Running Cloud X,
  • Nike Vaporfly Next% (se avete il budget!)

 

ASICS Men's Gt-1000 7 Running Shoes: Amazon.co.uk: Shoes & Bags
E come scegliere una scarpa per il trail?

In trail, le scarpe da allenamento sono spesso le scarpe della competizione perché ci vuole molto per abituarsi a correre con il suo paio di scarpe per sentire il terreno in modo corretto. Alcune coppie hanno un approccio sicuro (Salomon Speedcross, On-Running Cloudventure …) ma sono abbastanza pesanti e non molto flessibili. Altri giocheranno su un profilo più sottile, leggerezza, dinamismo (il riferimento è il senso di Salomon s-lab). Come le scarpe da strada, ma sul sentiero, attenzione a non “rompere” muscolosamente con questo tipo di scarpe, si può pagare in contanti!

Come scegliere la misura delle scarpe da corsa?

La misura delle scarpe da corsa è un dibattito enorme… Personalmente non ho mai capito come da una marca all’altra le misure europee possano essere così diverse… Scegliere una scarpa da corsa può essere un rompicapo con queste storie di misure! (Per fortuna, visto che vivo in Canada, tutto è di dimensioni statunitensi ed è un po’ più consistente)

Insomma, per scegliere il proprio numero di scarpe da corsa in formato europeo, è meglio essere ben armati! Il meglio deve ancora essere basato sulla dimensione del suo piede in cm, come vi mostrerò. Di seguito riporto una procedura di misurazione e una tabella comparativa con le misure delle scarpe da corsa europee per uomo e donna per ogni marca. Comprende le principali marche di scarpe da corsa. Quindi, se avete già un paio di scarpe da corsa della vostra taglia, è semplice. Potete semplicemente usare questi grafici per confrontare e scegliere la giusta dimensione.
Misurare la dimensione del piede in cm

Come potete vedere nel confronto delle taglie per marca (qui sotto), la differenza arriva fino a 1,5 taglie, è davvero un grande cambiamento… E non potete fare affidamento sulle vostre scarpe da strada perché le taglie sono diverse… Se non conoscete la vostra taglia, in qualsiasi marca, guardate la piccola procedura qui sotto che vi permetterà di definire con precisione la vostra taglia.

L’ultima parola sulla scelta di una scarpa da corsa

Ne ho già parlato all’inizio, ma la maggior parte delle scarpe da corsa valgono oggi! Non esiste una marca buona o cattiva. Basta guardare la descrizione del modello per confermare che si tratta di una scarpa “classica”. Sostanzialmente controllare la “categoria” o “uso” della scarpa sul sito che la vende. Non scegliete erroneamente una scarpa da competizione molto aggressiva, una scarpa minimalista o una scarpa da cross che non sia adatta alla corsa…

E’ sempre indicato, quindi non si può davvero sbagliare da questo lato se si leggono correttamente le descrizioni. E se è il tuo primo acquisto, hai dei dubbi e hai bisogno di rassicurazioni… il posto migliore per scegliere una scarpa da corsa è in un negozio specializzato per avere una consulenza diretta! Ma ricordate di scegliere sempre con il comfort del piede come criterio numero uno! Per godersi la corsa, bisogna sentirsi bene nei propri panni! Ora siete pronti a scegliere una scarpa da corsa in modo efficace!